Ultimo aggiornamento20 maggio 2024, alle 19:28

Richard Wagner

Lipsia, 22 maggio 1813 — Venezia, 13 febbraio 1883

Ma la vera grande conquista di Wagner nel Parsifal risiede soprattutto nel fatto che egli è stato in grado di dimostrare che le forze opposte che costituiscono la sua materia sono profondamente fuse ma indipendenti, completamente ambigue e infine per nulla in opposizione. Da quest’unione di musica e immagini sonore, nascono trame, personaggi e musica; elementi che si diramano fino al termine dell’opera.*

*da Guardare l’opera Parsifal, di Tiziano De Felice