Tra il “Sacre” e il profano

Tra il “Sacre” e il profano Una serata a Santa Cecilia con Anna Tifu e Carlo Rizzari Autore: Valerio Sebastiani 30 Ottobre 2019 Programma quantomai eterogeneo quello della terzina di fine ottobre nella sala Santa Cecilia dell’Auditorium Parco della...

Fede e ragione in Igor Stravinskij

La fortuna di chi voglia approcciarsi allo studio di Stravinskij è rappresentata dal fatto che egli stesso, oltre alla sua musica, abbia lasciato una quantità decisamente corposa di scritti che parlano di sé, della sua vita e delle sue composizioni. Chiunque abbia...

Steve Reich: un sound extra-occidentale  

Nato nella New York di metà anni ’30 Steve Reich si avvicinò ben presto alla musica, coltivando fin da piccolo un’ampia cultura musicale. In una intervista recente disse: “sono diventato compositore perché amavo Bach, Stravinsky e il Bebop ma non erano compresi nel...

Stravinsky e Picasso: fra tradizione e innovazione

Il Novecento, a livello artistico e culturale, a differenza di altri secoli, è stato caratterizzato da una quantità mai vista di correnti di pensiero contrastanti. Mentre l’Ottocento, da una parte, è trascorso sotto il dominio assoluto del romanticismo, certamente in...