Ultimo aggiornamento27 maggio 2024, alle 19:02

Frederic Rzewski

Westfield, 13 aprile 1938 — Montiano, 26 giugno 2021

Disprezzava e temeva la retorica come la morte, ma era sincero nel credere nei suoi ideali politici, tendenti all’anarchismo. Era di estrazione umile ma non era affatto preoccupato dall’arricchirsi, la sua musica l’ha caricata quasi tutta su IMSLP, potete controllare. Se Pousseur non gli avesse offerto un posto come docente a Liegi, difficilmente avrebbe mai avuto incarichi stabili, per intenderci. In definitiva chi lo ha conosciuto e lo ha ricordato in questi giorni concorda nel dire che era una persona molto buona e molto vera.*

*da Frederic Rzewski, raccontato da chi lo ha conosciuto, di Filippo Simonelli