Ultimo aggiornamento18 maggio 2024, alle 08:21

Ennio Morricone

Roma, 10 novembre 1928 — Roma, 6 luglio 2020

La sua capacità artigianale ha permesso a Morricone anzitutto di riuscire a produrre la mole di musica che ci ha poi effettivamente lasciato. Questo presenta però degli inconvenienti: come lo aveva già ammonito il sempre vigile Maestro Petrassi, Morricone rischiava di entrare in un meccanismo commerciale della musica per cinema che lo avrebbe reso ricco e famoso ma al tempo stesso gli avrebbe reso più difficile dedicarsi alla sua vocazione più profonda*

*da Un altro Ennio: Morricone e la musica “assoluta”, di Filippo Simonelli