Ultimo aggiornamento18 maggio 2024, alle 08:21

Daniele Maffeis

Gazzaniga, 1 agosto 1901 — Gazzaniga, 10 febbraio 1966

Figura fondamentale di quella Riforma Ceciliana che, prima del Concilio Vaticano II e grazie al motu proprio di Pio X, aveva rivoluzionato la concezione musicale nella liturgia, Maffeis ha sempre solcato la lunga strada della tradizione, guardando ad essa non come istituzione assoluta ed inviolabile di uno status quo, ma nutrendola ed evolvendola verso un discorso musicale nuovo che coniugasse spontaneità e ricercatezza.*

*da Daniele Maffeis, il compositore dal cuore di fanciullo, di William Limonta