Ultimo aggiornamento21 maggio 2024, alle 23:14

Bruno (pseudonimo di Bruno Grossato) Maderna

Venezia, 21 aprile 1920 — Darmstadt, 13 novembre 1973

l’interessarsi alla Dodecafonia è un atto logico per qualsiasi individuo inquieto e abitato dalla musica. Eppure, questo suo atteggiamento non si cristallizza in nessuna posizione altera e, quand’anche la sua penna possa parere talvolta affilata, Maderna si trova più a suo agio schivando le sentenze e destreggiandosi in un movimento dialettico che sembra confortare la tesi di studiosi per i quali egli avesse fatta propria la filosofia di Adorno.*

*da Bruno Maderna: l’armonia della continuità, di Artin Bassiri Tabrizi