MusiCarte: imparare la musica giocando

Let’s play together! Giochiamo, o suoniamo insieme? Nella lingua d’Albione, il termine per indicare le due attività, apparentemente – e solo apparentemente – così diverse, è lo stesso: e siccome le parole non sono solo soffi ben vestiti, ma la prima...

Schumann, questione di Oroscopo

Si racconta che poco prima della guerra di Troia Leda, la moglie del re spartano Tindaro, mise al mondo due fratelli gemelli. Sebbene concepiti nella stessa notte, erano figli di padri diversi: Castore era figlio di Tindaro, mentre Polluce di Zeus, che sedusse la...

E’ uno scherzo o sei serio?

L a data di composizione dello Scherzo op. 31 n. 2 di Chopin, pubblicato nel 1837, è controversa, così come lo sono le opinioni circa il movente che ne avrebbe ispirato la composizione: se per alcuni biografi fu la rottura con la fidanzata Maria Wodzinska, per altri...

Il pensiero musicale secondo Wittgenstein

“La logica è nemica dell’arte. Ma l’arte non può essere la nemica della logica. L’arte deve aver assaggiato una volta la logica e averla poi perfettamente  digerita. Per affermare che due per due fa cinque occorre sapere che due per due fa quattro. Chi sa...

I social network hanno cambiato il mestiere di musicista?

Quando nel 1931 fu interprellato da alcuni amici sul nascente fenomeno delle trasmissioni radiofoniche, Sergei Rachmaninov ebbe parole piuttosto dure. La radio, a suo dire avrebbe avuto “una pessima influenza sull’arte e distrutto o svenduto il vero...