Desiderio

Desiderio è il nome dell’ultimo re dei Longobardi, così come ritratto nella tragedia di Manzoni. Adelchi, figlio di Desiderio, nell’ultimo monologo, dice al padre sconfitto: «Loco a gentile, ad innocente opra non v’è: non resta che far torto, o patirlo. Una feroce forza il mondo possiede, e fa nomarsi dritto», toccando il tasto della inevitabile sopraffazione tra uomo e uomo.

INFO

  • Titolo: Desiderio
  • Sottotitolo: Trio per violino, violoncello e pianoforte
  • Organico: Violino, violoncello e pianoforte
  • Anno di composizione: 2018-2019
  • Durata: 9’ circa
  • Dedicatario: Avant Piano Trio
  • Numero di catalogo: E404-003
  • ISMN cartaceo: 9790520240031
  • ISMN digitale: 9790520240161
Svuota
COD: N/A Categoria: