Schubert, la Morte e la Fanciulla

Schubert, la Morte e la Fanciulla «In fatto di Lieder non ho scritto gran che di nuovo, ma in compenso mi sono esercitato in numerosi lavori strumentali: ho scritto due quartetti […] e un ottetto, e ho in mente di scrivere un altro quartetto». Autore: Michela...

5 ascolti per incontrare Ravel

5 ascolti per incontrare Ravel Riassumere in poche righe l’universo magico popolato di principesse, animali parlanti, automi semoventi e altre strane fascinazioni che abitano le pagine della musica di Maurice Ravel non è opera facile. Autore: Roberto Imparato 11...

Andrés Segovia: l’arduo compito di essere il grande interprete

Andrés Segovia: l’arduo compito di essere il grande interprete La sottile linea tra scelte estetiche e condizioni imposte dallo strumento Autore: Andrea Corongiu 9 Novembre 2016 Andrés Segovia, classe 1893 nato a Linares, piccola cittadina andalusa dove morì...

Steve Reich: tra continuità e sovversione

Steve Reich: tra continuità e sovversione Come compositore, Steve Reich si muove in bilico su un filo sottile a metà tra la continuità della tradizione della musica occidentale e la sua più radicale sovversione attraverso suggestioni orientali o arcaiche. Autore:...

Quando la musica incontra il misticismo: Aleksandr Skrjabin

Quando la musica incontra il misticismo: Aleksandr Skrjabin Aleksandr Skrjabin. Da appassionato di Chopin, a simbolista, a iconoclasta futurista. Skrjabin fu uno dei compositori più interessanti degli inizi del Novecento, purtroppo dimenticato dal pubblico nell’ombra...