Il canto di un amore di lontano: Jaufre Rudel

Il canto di un amore di lontano: Jaufre Rudel Per so m sen trop seon marrir quar no n’ai so qu’al cor m’aten Autore: Redazione 1 Giugno 2016 “perciò troppo mi sento smarrito perché non ho ciò che mi aspetto nel cuore” Nei secoli XII e...

Chi era Francesco d’Avalos, e perché dovreste conoscerlo

Chi era Francesco d’Avalos, e perché dovreste conoscerlo Il 26 maggio 2016 ricorre il secondo anniversario della scomparsa del maestro Francesco d’Avalos (Napoli 11 aprile 1930 – Napoli 26 maggio 2014): compositore, direttore d’orchestra,...

Erik Satie e il brano più lungo della storia

Erik Satie e il brano più lungo della storia Nella Francia del tardo ottocento, che era già molto bohemienne di suo, il tipo più bohemienne in assoluto era senza dubbio Erik Satie. Oggi universalmente noto come pianista e compositore appartenente alla corrente...

Boulez non è morto, non è mai vissuto

Boulez non è morto, non è mai vissuto La morte di Pierre Boulez ha aperto nuovi scenari per il futuro della musica e del fitto reticolo di pensieri che si è articolato attorno alla sua natura. Abbiamo iniziato a raccogliere le opinioni a freddo di addetti ai lavori...

La musica di Vermeer

La musica di Vermeer Il contributo della musica all’opera di Jan Vermeer è indiscutibile. Ben dodici di trentasei dipinti attribuiti con certezza al pittore olandese hanno come tema la musica. Il legame è talmente forte che tre anni fa, nel 2013, Betrsy Wieseman ha...