Barber e il pianoforte, dal contrappunto alla barn dance

Se il suo Adagio per archi si è imposto quale pietra miliare della prima metà del novecento decretandone il successo a livello internazionale, Samuel Barber ha molto altro da raccontarci dietro le molteplici sfaccettature del suo carattere. [blockquote...

Joseph Joachim, il destinatario prediletto dell’Ottocento

Spesso sotto i titoli di grandi composizioni musicali si legge un nome che non è quello del compositore, ma quello di un destinatario al quale viene dedicata l’opera. E se non lo si trova lì sulla prima pagina è facilmente reperibile nelle biografie dei...

Sonata op. 11 di Schumann: guida all’ascolto

In un articolo precedente, Questione di Oroscopo, abbiamo parlato del “genio nato sotto il segno dei Gemelli”, il più ambiguo musicista romantico, caratterizzato da forti contrasti e da una espressività raffinata. Tra i cinque ascolti proposti per conoscere Schumann...

5 Ascolti per incontrare Poulenc

“La mia musica è il mio ritratto.” (Francis Poulenc) Chi conosce Francis Poulenc può ben comprendere la difficoltà nel selezionare un ristretto numero di opere che rappresentino il suo stile: il compositore francese, infatti, è il creatore di un universo musicale...

Cinque ascolti per incontrare Schubert

Cinque ascolti per incontrare Schubert Qualche spunto di ascolto per avvicinarsi al grande compositore viennese. Autore: Filippo Simonelli 31 Gennaio 2016 Fare un best of, una compilation di brani irrinunciabili è di per se un compito ingrato. Eppure lo sforzo di...