La vocazione alla poesia… e un “Goya dodecafonico”

La vocazione alla poesia… e un “Goya dodecafonico” Mario Castelnuovo-Tedesco letterato della musica Autore: Emanuele Franceschetti 14 Gennaio 2019 Mario Castelnuovo-Tedesco nasce nel 1895, a Firenze, da una famiglia di origini ebraiche. I tre dati...

Tradizione e innovazione in Bartók

L’innovazione apportata da Bartók al mondo della musica per così dire “colta” non sarebbe stata possibile senza l’interiorizzazione di elementi mutuati dalla tradizione –  o meglio da diverse tradizioni –  che hanno costituito l’humus della sua sperimentazione...

Guardare l’opera: Turandot di Puccini

La fine dell’opera? “Qui termina la rappresentazione perchè a questo punto il maestro è morto”: il 25 aprile 1926, pronunciate queste parole, Toscanini poggiava la bacchetta, e interrompeva l’esecuzione dell’opera che stava dirigendo, la...

Stravinsky e Picasso: fra tradizione e innovazione

Il Novecento, a livello artistico e culturale, a differenza di altri secoli, è stato caratterizzato da una quantità mai vista di correnti di pensiero contrastanti. Mentre l’Ottocento, da una parte, è trascorso sotto il dominio assoluto del romanticismo, certamente in...

Hindemith e il Ludus Tonalis

Uno sguardo all’autore Quella di Paul Hindemith (1895 – 1963) è stata forse la personalità musicale più completa e importante della sua generazione in Germania. All’epoca della stesura del Ludus tonalis egli era già un compositore affermato, autore di...